Imposizione istituti

29-11-2016 Comunicati - Palermo Hits:54

Imposizione istituti

Riceviamo diverse segnalazioni riguardo un piano di “imposizione ferie e istituti” senza, in alcuni casi darne debito preavviso, vogliamo ancora una volta, come già accaduto in passato, ribadire che le...

Read more

Attenti al lupo!

29-05-2014 Comunicati - Catania Hits:1017

Attenti al lupo!

Si è concluso e accettata la proposta dell'azienda nell'incontro semestrale coi sindacati, i quali, per l'ennesima volta, non hanno saputo o voluto dire di no all'azienda alla rimodulazione dei Contratti...

Read more

Grazie

13-06-2016 Comunicati - Rende Hits:231

Grazie

Grazie a chi ci ha sostenuto e permesso di farcela. Grazie a tutti coloro che hanno creduto in noi e ci affidano un incarico importante. Grazie a chi si è impegnato con...

Read more

uniti

IMAGE Nota interna, esame congiunto trasferimenti collettivi
Mercoledì, 28 Settembre 2016
Nota interna Cisal Comunicazione sull'incontro odierno per l'esame congiunto riguardo i trasferimenti collettivi verso il sito di Rende degli... Read More...
incontro con AD del 28 giugno 2016
Martedì, 28 Giugno 2016
Da intervento Facebook RSU Salvo Montevago Incontro oggi con parte della dirigenza aziendaleDopo un excursus sommario della situazione del centro... Read More...

NOTIZIE

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Prev Next

Licenziamenti Napoli e Roma

02-12-2016 Hits:54 Notizie

Licenziamenti Napoli e Roma

La commedia del lavoro, atto finale.  E chi ride?Tutti i lavoratori di Roma e Napoli verranno licenziati... questo è quello che dice l'azienda sin dal lontano 5 ottobre (che visto oggi sembra una vita), dall'altro lato si sostiene che tutti i lavoratori devono "vivere" almeno fino al novembre del 2018 e che l'azienda sta "provocando", ad oggi a circa 20 giorni dalla fine dei giochi sembra avere un "leggero" vantaggio il punto di vista e quindi la versione aziendale della questione... Fuori da qualsiasi analisi di merito, quello che colpisce davvero è che la gestione azienda/sindacato della vertenza che vede 2500 licenziamenti...

Read more

Hanno sbagliato TUTTO

06-10-2016 Hits:161 Notizie

Almaviva oggi ha dichiarato l'apertura della procedure di licenziamento collettivo (ex lege 223/91) per 2511 lavoratori occupati nelle sedi di Roma e Napoli, decretando di fatto la dismissione quasi totale dei due siti (Roma occupa 1696 lavoratori, Napoli 845), fatta salva una microdivisione nella sede Romana. Facciamo un passo indietro, fino al 31 maggio gli esuberi erano questi: Roma 918/1730; Napoli 400/868; Palermo 1670/3247. Oggi a 4 mesi di distanza gli esuberi sono così strutturati Roma 1666/1696; Napoli 845/845; Palermo 0/3175.   A noi non tornano i conti. A quale versione dobbiamo credere?, a quella che ci dipinge dei servizi "vincolati e immobili”, dove si...

Read more

Almaviva abbiamo un problema

26-09-2016 Hits:226 Notizie

Almaviva abbiamo un problema

Allo stato attuale i siti di Roma, Napoli, Palermo sono in regime di contratto di solidarietà per dichiarati esuberi di 2523 lavoratori.Il contratto di solidarietà deriva da un accordo sottoscritto in sede ministeriale il 30 maggio 2016 da cgil/cisl/uil/ugl, un accordo che prevedeva una "scadenza" cioè 30 novembre, per poi prevedere una cassa integrazione (non certa). Sul sito di Palermo l'azienda ha avviato una procedura espulsiva del personale che "fortunatamente" o per bravura si trova a operare su una commessa "persa" già dal dicembre 2015, l'alternativa almeno per 154/153 fortunati è il trasferimento verso la sede di Rende, cioè un...

Read more

Ferie in solidarietà, una storia ampiame…

08-09-2016 Hits:2277 Notizie

Ferie in solidarietà, una storia ampiamente prevista

Per capire bene l'ultima richiesta aziendale riguardo le trattenute a recupero della quota parte delle "ferie cds" bisogna inquadrare cronologicamente i fatti. L'accordo di solidarietà sottoscritto dai sindacati "maggiormente rappresentativi" in data 30 maggio 2013 prevedeva la ripartizione della solidarietà tra le varie sedi secondo degli step temporali e percentuali differenziate, come da specifica     Ricordiamo anche che in questo accordo "per effetto della riduzione d'orario (...), la retribuzione diretta, indiretta e differita, nonchè gli istituti normativi contrattuali e di legge (eccezion fatta per le ferie) sono definit o corrisposti in misura proporzionale all'effettiva prestazione di lavoro", tale accordo doveva rimanere in vigore...

Read more

I Lavoratori "avevano" detto N…

05-06-2016 Hits:750 Notizie

I Lavoratori "avevano" detto NO

Il Sindacato rappresenta l’espressione del volere dei lavoratori Dopo una estenuante maratona di attesa da parte di tutte le RSU presenti, in attesa senza dover e poter far nulla, in quanto il tavolo di trattativa in definitiva si era ridotto ad una interminabile “ristretta” tra azienda, governo e segretari nazionali di CGIL-CISL-UIL-UGL, arriva l’esito di tale trattativa; contratti di solidarietà solo su 3 siti dei complessivi 6 aziendali (nel CRM), una assoluta e decisa marcia indietro persino all’ipotesi di accordo formulata dall’azienda stessa in concerto coi sindacati di cui sopra, uno spacchettamento aziendale di fatto, che porterà alla conduzione di due...

Read more

Almaviva Contact: Sciopero Nazionale di …

07-05-2016 Hits:642 Notizie

Almaviva Contact: Sciopero Nazionale di una settimana

  Di tutta evidenza la situazione drammatica che in queste ore incrocia le vite dei Lavoratori Almaviva Contact Italia. L'apertura della procedura di mobilità (ex lege 23/1991 n.223 - mobilità) riporta ancora in basso la condizione lavorativa dei dipendenti Almaviva, i Lavoratori in grande maggioranza hanno scelto di dire BASTA a queste condizioni, dire BASTA all'inerzia del governo, dire BASTA alla continua ricerca del minor costo penalizzando di fatto, le professionalità e competenze tra i Lavoratori, che ci onoriamo di rappresentare. Le soluzioni DEVONO essere trovate ed è compito di questo Governo di questo Stato, trovarle. Negli anni passati, già dal 2010, i Lavoratori...

Read more

NO, NO e ancora 2517 volte NO

03-05-2016 Hits:444 Notizie

NO, NO e ancora 2517 volte NO

  Nel referendum tenutosi ieri e oggi (2/3 maggio) tra le due sedi Palermitane di Almaviva Contact, con una percentuale di votanti pari all'85% degli aventi diritto ha prevalso nettamente il NO (con 2517 voti contro i 120 del SI) più del 95% dei lavoratori ha scelto di rifiutare le linee guida proposte in concerto dal Ministero dello sviluppo economico e l'azienda, dove si intaccavano pesantemente i salari dei dipendenti, già ridotti ai minimi termini da anni di accordi al ribasso e erosione dei diritti previsti dal ccnl. Un grande risultato, commenta Salvo Montevago, RSU Cisal Comunicazione, che testimonia ancora una volta...

Read more

Referendum Almaviva 2016

29-04-2016 Hits:541 Notizie

Referendum Almaviva 2016

Abbiamo raccolto gli interventi della nostra RSU su almaviva contact Palermo, per cercare di dare un senso logico e temporale a tutta la situazione, c'è molta confusione tra i lavoratori, in alcuni casi creata ad arte, facciamo chiarezza.     RAPPRESENTARE (ovvero fare i conti senza l'oste) Rappresentare significa, riunire nella propria figura una moltitudine di simili, una sorta di portavoce di un gruppo di simili riguardo alcune questioni, in un paese democratico, la rappresentanza e' necessaria per una serie di fattori tecnici, logistici etc. Rappresentare significa confrontarsi con coloro che rappresenti e riportare la linea seguita democraticamente dalla maggioranza delle persone, ad un livello...

Read more

Sciopero nazionale Almaviva Contact

10-04-2016 Hits:492 Notizie

Sciopero nazionale Almaviva Contact

Alla luce dell'apertura della procedura di riduzione del personale da parte di Almaviva Contact, e dei primi riscontri degli incontri tra azienda e parti sociali, da cui emerge la ferma intenzione dell'azienda a non accontentarsi di promesse dalle istituzioni; di fronte all'insostenibilità sociale del licenziamento di 3000 dipendenti, numero che cresce paurosamente, se teniamo conto della ricaduta degli eventuali licenziamenti sui familiari a carico dei lavoratori; constatata e più volte denunciata la cattiva regolamentazione normativa del comparto (e laddove regolamentata, comunque poco sanzionata nelle infrazioni), relativamente alla garanzia di una concorrenza tra le imprese compatibile con il costo del lavoro “in Italia”, alla responsabilità diretta dei committenti rispetto ai dipendenti delle...

Read more

Incontro con Almaviva Contact

02-04-2016 Hits:463 Notizie

Incontro con Almaviva Contact

Si è svolto oggi il primo incontro previsto dalla fase concertativa delle procedure di licenziamento collettivo (legge 223/91), iniziato alle 11:00 e conclusosi alle 14:00, durante l’incontro la Cisal Comunicazione ha ufficialmente chiesto di ricevere direttamente dall’azienda i bilanci certificati degli ultimi 5 anni e dello stesso periodo tutte le movimentazioni societarie, in Italia e all’estero, fondamentale dal nostro punto di vista per “fotografare” la situazione economico/patrimoniale ad oggi al netto di tutte le dichiarazioni sia verbali che scritte fino ad oggi pervenute.Preliminarmente abbiamo sottolineato la grossa crisi sociale che si sta venendo a creare sul territorio, difficilmente gestibile, stato...

Read more

Almaviva annuncia 1670 licenziamenti a P…

21-03-2016 Hits:1504 Notizie

Almaviva annuncia 1670 licenziamenti a Palermo, Cisal

Si è svolto oggi un incontro con la dirigenza Almaviva Contact nelle figure di Carla Pallotta e del nuovo capo del personale su Palermo Rosario Fazio, che sostituirà l’attuale Site Service Manager Giuseppe Caruso. Durante l’incontro la dirigenza ha comunicato a tutte le componenti la RSU e le segreterie territoriali, l’apertura per i siti di Palermo, Napoli e Roma delle procedure di cui ex lege 223 (procedura di riduzione del personale), durante l’esposizione di un fascicolo con sunto sommario dell’intera manovra con qualche grafico sparso, diversi aspetti non hanno convinto la nostra organizzazione in rappresentanza dei lavoratori. Innanzitutto l’azienda dichiara esuberi a...

Read more

Tieni tre, paghi due

18-11-2015 Hits:999 Notizie

Tieni tre, paghi due

Sovrana è la confusione che regna tra i lavoratori di Almaviva Contact in questi giorni, da più parti le domande sono sempre le stesse "cosa dobbiamo fare?", "qual è il futuro?" Quello che mi accingo ad esporre è un mio personale punto di vista e non vuole sostituirsi in alcun modo alla libera interpretazione di ciascun lavoratore del momento storico che stiamo attraversando, ma vuole soltanto in alcuni casi aggiungere qualche spunto di riflessione che può tornare utile per completare il quadro generale che ognuno di voi può autonomamente farsi. Notizia di qualche giorno fa la nuova dichiarazione di circa 2500 esuberi...

Read more

Tripi scommette...va sulla Sicilia

26-09-2015 Hits:1482 Notizie

Tripi scommette...va sulla Sicilia

(Giornale di Sicilia - Venerdi 19 luglio 2013) "Alla Sicilia serve una politica industriale equilibrata. Investire su sviluppo e innovazione tecnologica porterà ricchezza".Sono parole dell'amministratore delegato del gruppo Almaviva, Mario Tripi, che in Sicilia ha tre sedi, una a Catania e due a Palermo, con circa settemila dipendenti (32 mila in tutto il mondo e 700 milioni di fatturato), gran parte dei quali con contratto a tempo indeterminato. E guardando i numeri, Almaviva Contact è la più grande società che da 13 anni opera nella regione. Specializzata in contact center e innovazione tecnologica, la società lavora sul territorio con contratti che riguardano...

Read more

I Lavoratori devono poter scegliere

11-04-2015 Hits:1162 Notizie

I Lavoratori devono poter scegliere

A 48 ore dalla firma del nuovo accordo che rinnova per un altro anno i contratti di solidarietà in tutte le sedi di Almaviva Contact, la popolazione lavorativa si spacca, da un lato coloro che tirano un sospiro di sollievo circa la paventata ipotesi di mobilità dichiarata dall'azienda, dall'altro coloro che reputano questo accordo un ulteriore passo indietro rispetto alle attuali condizioni lavorative, senza prospettive future di miglioramento. Senza entrare troppo nel dettaglio tecnico dell'accordo, che per sommi capi rispetto al precedente in uso, toglie la pausa "pranzo" ai lavoratori Full Time (30 minuti) secondo una arbitraria e discutibile rilettura del...

Read more

Assist di Wind

29-03-2015 Hits:1097 Notizie

Assist di Wind

Un momento di crisi, proclama da mesi l'azienda. Un momento si fa per dire: saranno almeno tre anni, che dura il momento... E sulla base del momento di crisi, pur di "salvare i posti di lavoro", pur di "lasciar sopravvivere l'azienda", i lavoratori si son sobbarcati tagli per milioni di euro (grazie alle splendide rivoluzioni del nuovo CCNL prima, grazie al CdS poi.Ovviamente non basta. In questa spirale siamo di nuovo al capolinea, dopo mesi in cui si grida l'impossibilità a proseguire, con "ristrutturazioni necessarie" entro 10 giorni, 15, 20, 30... che saranno 6 mesi ormai. Arriva l'aut aut della gara Wind: "ce l'hanno preassegnata,...

Read more

Lettera di un lavoratore

13-01-2015 Hits:1140 Notizie

Lettera di un lavoratore

Abbiamo ricevuto la seguente lettera di un Lavoratore durante le ultime festività natalizie, come redazione abbiamo riflettuto a lungo se renderla pubblica, infine sulla base della trasparenza e della condivisione con tutti i colleghi abbiamo ritenuto corretto pubblicarne un estratto, lo abbiamo fatto, omettendo volutamente il nome dell'autore, pur non condividendo alcuni punti della lettera, riteniamo sia indicativa dello stato d'animo che diversi lavoratori stanno attraversando in questo periodo...   "...ma cmq non mi aspetto mai niente di buono però non capisco come mai non ci si taglia le gambe all'azienda.  Così ci rendono pezzenti e non morti di fame. Ci schiavizzano...

Read more

Indagine conoscitiva sui call center - L…

12-12-2014 Hits:1372 Notizie

CAMERA DEI DEPUTATI Giovedì 11 dicembre 2014 XVII LEGISLATURA BOLLETTINO DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI Lavoro pubblico e privato (XI)   Indagine conoscitiva sui rapporti di lavoro presso i call center presenti sul territorio italiano. DOCUMENTO CONCLUSIVO APPROVATO DALLA COMMISSIONE   Sommario   1. Premessa   2. Il quadro normativo   3. I principali elementi emersi nel corso delle audizioni.    3.1. Assocontact.    3.2. AlmavivA Contact S.p.a. e Comdata S.p.a.    3.3. ISFOL.    3.4. INPS.    3.5. Assotelecomunicazioni – Asstel.    3.6. ISTAT.    3.7. Esperti della materia.    3.8 Federtelservizi.    3.9. CGIL, CISL, UIL e UGL.    3.10. Ministero dello sviluppo economico.    3.11....

Read more

L'idea e i finanziatori

07-12-2014 Hits:1542 Notizie

L'idea e i finanziatori

Si può vendere un'idea?, si può chiedere un investimento collettivo per scommettere sul futuro?, Si, si può...Da qualche anno esiste una formula detta crowdfunding, che prevede l'investimento di capitali reali collettivi su un'idea che senza quei capitali sarebbe irrealizzabile, in linea teorica è questa la situazione che si è venuta a creare in questi giorni in azienda, una situazione che definire incerta e confusa è poco, in linea pratica molte cose cambiano però e cercheremo di analizzarle nell'esposizione seguente. Ma andiamo per ordine. Cominciamo col dire che tutte le nostre considerazioni riportate all'interno dell'articolo, non vogliono essere definitive, in quanto ancora non abbiamo...

Read more

Contratto TLC

CCNper i dipendenti impiegati nel settore delle TELECOMUNICAZIONI

Consulta e scarica

Eventi in evidenza

Nessun evento

Adesione Cisalcom

Compila il form on line con i tuoi recapiti. Sarà nostra cura ricontattarti.
Compila il form e/o scarica il modulo

Seguici su FB

Mobbing

Prontuario PS